Top

Taiwan, Mélenchon si schiera contro gli Usa: "Esiste una sola Cina"

Il leader di France Insoumise, ha pubblicato un articolo sul suo blog nel quale ha apertamente parlato di provocazione da parte degli Usa, con la visita di Nancy Pelosi sull'isola di Taiwan.

Taiwan, Mélenchon si schiera contro gli Usa: "Esiste una sola Cina"
Jean Luc Melenchon

globalist

5 Agosto 2022 - 09.39


Preroll

Il leader di France Insoumise, Jean-Luc Mélenchon, sul suo blog ha parlato di “provocazione” in merito al viaggio della speaker della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti Nancy Pelosi a Taiwan, affermando che “c’è una sola Cina”. Evocando una “provocazione degli Usa a Taiwan”, Mélenchon ha spiegato che l’isola “è una componente a pieno titolo della Cina”, utilizzando un termine difeso dal regime di Pechino ma rifiutato dalle autorità di Taipei.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Proveniente da un partito indipendentista, l’attuale presidente Tsai Ing-wen rifiuta, a differenza del precedente governo, di riconoscere che l’isola e il continente fanno parte di “una sola Cina”. 

Middle placement Mobile

“I cinesi risolveranno il problema tra loro. Non c’è altro risultato ragionevole possibile”, ha commentato Jean-Luc Mélenchon, che accusa gli Stati Uniti di voler “aprire un nuovo fronte”. Dopo le sue affermazioni, l’ambasciata cinese in Francia ha ringraziato via tweet Jean-Luc Mélenchon “per il suo costante sostegno alla politica di una Cina”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile