Top

Ucraina, i russi si ritirano da Severodonetsk per via delle perdite subite

Kiev annuncia: "Gli sforzi principali del nemico si concentrano sul fronte di Donetsk. L'aviazione nemica ha effettuato attacchi alle infrastrutture civili e militari nella zona operativa orientale"

Ucraina, i russi si ritirano da Severodonetsk per via delle perdite subite
Severodonetsk

globalist

17 Maggio 2022 - 14.53


Preroll

L’esercito russo arretra. Le truppe russe si sono ritirate dal fronte di Severodonetsk nell’area del villaggio di Syrotyne a causa delle perdite subite. Lo riferisce lo stato maggiore ucraino. Le forze di Mosca sono impegnate da giorni in una manovra di accerchiamento per espugnare Severodonetsk, centro amministrativo dell’area della regione di Lugansk ancora in mano agli ucraini.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Le truppe nemiche continuano a intraprendere azioni offensive nella zona operativa orientale”, si legge in un comunicato, “gli sforzi principali del nemico si concentrano sul fronte di Donetsk. L’aviazione nemica ha effettuato attacchi alle infrastrutture civili e militari nella zona operativa orientale e alle strutture industriali in tutto il territorio dell’Ucraina”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage