Top

Borghi (Pd): "Salvini rilancia la retorica di Putin contro il sostegno alla resistenza ucraina"

Enrico Borghi, responsabile sicurezza della segretaria Pd: "Visto che ha un protocollo di intesa con Russia Unita, può sempre chiedere a Putin di mettere fine alla guerra che ha iniziato.

Borghi (Pd): "Salvini rilancia la retorica di Putin contro il sostegno alla resistenza ucraina"

globalist

17 Maggio 2022 - 17.06


Preroll

Salvini è un putiniano di ferro, legato a lungo mani e piedi a Putin. E adesso – dopo le sceneggiate in Polonia – sta usando le perplessità che ci sono in Europa e in Italia rispetto alla guerra per tornare a non andare in conflitto agli interessi di Putin, visto che Salvini non ha mai chiaramente e senza ambiguità condannato Putin sia per la guerra sia per le sue politiche liberticide e omofobe.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Salvini dice `prima finisce la guerra e meglio è´, lanciandosi nella retorica putiniana contro il sostegno alla resistenza ucraina. Visto che ha un protocollo di intesa con Russia Unita, può sempre chiedere a Putin di mettere fine alla guerra che ha iniziato. Vediamo se lo ascolta». Lo scrive su Twitter Enrico Borghi, responsabile sicurezza della segretaria Pd.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage