Top

L'Isis minaccia ancora Di Maio: pubblicata una sua foto sulla rivista Al Naba

In ambienti della sicurezza la diffusione della foto viene considerata un chiaro segnale “minatorio” nei confronti di Di Maio. La circostanza viene definita “molto preoccupante”.

Luigi Di Maio
Luigi Di Maio

globalist Modifica articolo

13 Novembre 2021 - 10.43


Preroll

La rivista dell’Isis, Al Naba, ha di nuovo minacciato Luigi Di Maio a distanza di quattro mesi dall’ultimo episodio. Il giornale ha infatti pubblicato tre frasi intimidatorie accostate alla solita minaccia di conquisitare Roma. Ma a differenza dell’ultima volta, è stata anche pubblicata una foto del Ministro degli Esteri, ritratto nella plenaria del vertice della coalizione anti-Daesh del giugno scorso nella Capitale, accanto al segretario di Stato Usa Antony Blinken.

OutStream Desktop
Top right Mobile

In ambienti della sicurezza la diffusione della foto viene considerata un chiaro segnale “minatorio” nei confronti di Di Maio. La circostanza viene definita “molto preoccupante”.

Middle placement Mobile

L’articolo dal titolo, ‘Perché il Califfato li spaventa!’, è pieno di passaggi inquietanti: “Proclameremo il califfo con pallottole e munizioni”, “irromperemo nelle vostre sale conferenze”, “Terrorizzare gli infedeli è un ordine divino”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile