Top

A Kabul le donne sfidano di nuovo i talebani e chiedono il diritto allo studio

Lo ha riferito l'emittente locale Tolo, secondo la quale le donne, nonostante i tentativi delle forze islamiste di bloccare la protesta, hanno continuato la loro manifestazione

Protesta di un gruppo di donne a Kabul con i divieti imposti dai Talebani
Protesta di un gruppo di donne a Kabul con i divieti imposti dai Talebani

globalist

1 Ottobre 2021 - 16.41


Preroll

Un gruppo di donne è scesa di nuovo in strada a Kabul, sfidando il divieto dei Talebani, per rivendicare il loro diritto allo studio e contestare la chiusura di scuole e università per le studentesse: la piccola protesta è stata bruscamente interrotta dai talebani che hanno sparato in aria colpi di arma da fuoco.
Lo ha riferito l’emittente locale Tolo, secondo la quale le donne, nonostante i tentativi delle forze talebane di bloccare la protesta, hanno continuato la loro manifestazione denunciando come le decisioni prese dalle nuove autorità di Kabul rappresentino una violazione dei loro diritti basilari.
Alla protesta, ha sottolineato l’emittente, hanno preso parte insegnanti e docenti delle scuole e delle università di Kabul, che hanno espresso profonda preoccupazione per le conseguenze sull’istruzione femminile nel Paese.
In precedenza il portavoce dei Talebani, Zabihullah Mujahdi, aveva dichiarato che sarebbero state permesse solo le manifestazioni autorizzate dal ministero della Giustizia.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage