Top

Inghilterra-Italia finisce 0-0 ma i 'giovani' di Mancini dominano

Mancini schiera una formazione sperimentale che non delude. E Tonali manca il colpaccio. La favola di Gatti.

Inghilterra-Italia finisce 0-0 ma i 'giovani' di Mancini dominano
Italia contro Inghilterra

globalist

11 Giugno 2022 - 19.08


Preroll

L’Italia non vince ma domina la partita nello 0-0 di Wolverhampton contro l’Inghilterra. Il c.t. Mancini ha proseguito sulla via degli esperimenti e l’Italia ha tenuto testa alla nazionale di Southgate. In un bel primo tempo, Frattesi manca il vantaggio dopo 2′, poi Donnarumma manda sulla traversa il destro di Mount. L’occasione più clamorosa è sui piedi di Tonali, che però calcia addosso a Ramsdale da due passi. Nella ripresa meno emozioni, con Sterling che da due passi grazia Donnarumma. La solita girandola di cambi fa perdere qualità alla partita, ma comunque l’Italia non va quasi mai in difficoltà.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il primo tempo

Middle placement Mobile

Fine primo tempo: al Molineaux gli Azzurri giocano il loro miglior calcio delle ultime loro uscite ma il risultsto rimane sullo 0 a 0. Inglesi pericolosi in apertura con Sterling su un errore di Donnarumma coi piedi ma è l’Italia poi a uscire maggiormente nel corso del primo parziale. Bene tutta la corsia destra degli Azzurri, con Pessina e Di Lorenzo sugli scudi; tiene botta anche Gatti al suo esordio assoluto in azzurro.

Dynamic 1

INGHILTERRA: Ramsdale; James, Maguire, Tomori, Trippier; Rice, Ward-Prowse; Sterling, Mount, Grealish; Abraham. A disp. Pope, Pickford, Stones, Walker, Guehi, Coady, Bowen, Phillips, Bellingham, Kane, Gallagher, Saka. Ct Southgate.

ITALIA: Donnarumma; Di Lorenzo, Gatti, Acerbi, Dimarco; Frattesi, Locatelli, Tonali; Pessina, Scamacca, Pellegrini. A disposizione: Gollini, Meret, Luiz Felipe, Calabria, Florenzi, Gnonto, Cristante, Politano, Barella, Scalvini, Raspadori, Esposito. Ct Mancini.

Dynamic 2

Sul rettangolo verde britannico la Nazionale di Roberto Mancini cercherà di difendere il primato del proprio raggruppamento, dopo la vittoria di Cesena 2-1 contro l’Ungheria.

Sono 28 i precedenti tra Italia e Inghilterra, con un bilancio abbastanza equilibrato ma in favore degli azzurri:
10 vittorie italiane, 8 successi inglesi e 10 pareggi. Il primo confronto è datato 14 novembre 1934: si affrontavano i Maestri del Football contro i Campioni del Mondo FIFA, torneo al quale l’Inghilterra aveva scelto di non partecipare. Dopo il 3-0 incassato nei primi 45’ e in inferiorità numerica per l’infortunio di Monti, l’Italia di Pozzo rimonta fino al 3-2, meritandosi l’appellativo di “Leoni di Highbury”.

Dynamic 3

Per attendere però la prima vittoria italiana sarebbero passati altri 40 anni: il 14 giugno 1973 a Torino Anastasi e Capello fecero la storia (2-0). Il 1973 è passato alla storia come l’anno delle prime volte: perché nel match di ritorno il 14 novembre 1973 gli italiani espugnarono Wembley per la prima volta grazie ad una rete di Fabio Capello. Che evidentemente aveva l’Inghilterra nel destino, tanto da diventare l’unico italiano a far parte delle due Nazionali: calciatore con l’Italia e allenatore con l’Inghilterra (42 panchine tra il 2010 e il 2012). L’ultimo precedente è quello più dolce per l’Italia: vittoria ai rigori nella finale di Euro 2020 e l’arco di Wembley che diventa tricolore.

Ore 20.45 Inghilterra-Italia – Nations League 2022-2023

Dynamic 4

Diretta tv e streaming IN CHIARO – Rai1 e RaiPlay

Le probabili formazioni

Dynamic 5
  • INGHILTERRA (3-4-3): Pickford; Walker, Stones, Maguire; James, Phillips, Rice, Trippier; Saka, Kane, Sterling
  • ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Bastoni, Emerson; Tonali, Cristante, Locatelli; Politano, Scamacca, Pellegrini

I ventidue titolari si inginocchiano sul terreno di gioco prima del fischio d’inizio per onorare il movimento Black Lives Matter.

2′: occasione per Frattesi: Pessina trova sulla trequarti Pellegrini, imbucata di prima per Frattesi che a tu per tu con Ramsdale manda a lato col destro

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage