Top

Svezia, l'ex c.t. d'atletica: Ibrahimovic alla Juve era dopato

Ulf Karlsson in un'intervista: Zlatan aumentò 10 chili in 6 mesi, impossibile farlo in così poco tempo. Parla persino di 'doping di squadra'. La replica di Raiola: gli faremo causa.

Svezia, l'ex c.t. d'atletica: Ibrahimovic alla Juve era dopato
Svezia, l'ex c.t. d'atletica: Ibrahimovic alla Juve era dopato

Desk2

7 Aprile 2016 - 15.19


Preroll

Un’accusa pesantissima caduta sul passato della Juventus e di Zlatan Ibrahimovic. “Secondo me era dopato quando giocava nella Juventus”. Dalla Svezia con clamore. Ulf Karlsson, ex c.t. della nazionale svedese d’atletica leggera, ci va giù pesante: “Zlatan ha messo su 10 chili in sei mesi nella Juventus, non è fisicamente possibile”. Ulf Karlsson, commissario tecnico dal 2001-2004, è un nome importante in Svezia perché ha legato la sua carriera agli anni d’oro dell’atletica svedese: è anche per questo che le sue parole stanno suscitando grande clamore in Svezia e rimbalzano in tutto il mondo. Ma c’è da dire che Karlsson non ha mai allenato Ibra. Il che rende le sue parole contro Zlatan e la Juve molto rischiose. Karlsson da sempre è stato molto duro sul tema doping e ora, in un’intervista con il giornale svedese Nya Wermlandstidningen, insiste nell’affermare che “c’è tanto doping anche negli sport di squadra”, citando il simbolo del calcio svedese, anche se non lo accusa direttamente. “Ne sono convinto. Guarda Zlatan Ibrahimovic. Nella Juventus ha guadagnato 10 chili di muscoli in sei mesi. Secondo me era dopato. È la mia opinione”, ha detto Karlsson.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La conferma in un’altra intervista. Ora, in una nuova intervista con Aftonbladet, Ulf Karlsson conferma le sue dichiarazioni pesanti. “Non è un’accusa personale verso Zlatan, sarebbe un peccato se lui lo pensasse. Sto parlando di sport di squadra, i club sono meno controllati rispetto a sportivi come atleti o sciatori”. Ulf Karlsson ritorna al discorso della Juventus. “Non è possibile mettere su dieci chili in così breve tempo. E guarda Albin Ekdal. Lui otto chili in sei mesi nello stesso club. Credo che questo, a quei tempi, fosse ancora nella cultura della Juventus. Avevano un medico che è stato sospeso per 22 mesi”. Prosegue così l’intervista.

Middle placement Mobile

Sono accuse serie?
“No, non accuso nessuno e certo non Zlatan. Dico soltanto che è impossibile guadagnare 10 chili in quel breve tempo”.
Ma Ibrahimovic non è mai stato trovato positivo.
“Zlatan è solo un esempio, perché è un grande nome, se parliamo di lui o qualcun altro non importa. Sto facendo un discorso generale sul doping negli sport di squadra”.

Dynamic 1

Raiola non ci sta. Non si è fatta attendere la risposta dell’agente di Zlatan Ibrahimovic, attraverso il portale Expressen. Una replica netta e senza appello. “Stiamo andando a denunciarlo: gli faremo causa”, ha detto Mino Raiola.

Dynamic 2

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage