Top

La previsione di Fauci: "Negli Usa il picco della pandemia a metà febbraio"

Lo studioso italo-americano ha però aggiunto: "Non si può mai essere troppo sicuri quando si ha a che fare con questo virus"

La previsione di Fauci: "Negli Usa il picco della pandemia a metà febbraio"

globalist

23 Gennaio 2022 - 18.30


Preroll

Variante Omicron verso una discesa dell’intensità.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’infettivologo Anthony Fauci si è detto “fiducioso al massimo” che la maggior parte degli Stati Uniti raggiungano un picco di casi di omicron entro metà febbraio. “Non si può mai essere troppo sicuri quando si ha a che fare con questo virus”, ha detto Fauci alla co-conduttrice di “This Week” della Abc Martha Raddatz, aggiungendo che il Covid-19 ci ha “sorpreso in passato”.

Middle placement Mobile

Ma, ha aggiunto, “le cose sembra che stiano andando nella giusta direzione in questo momento”, spiegando che negli Stati dove il picco è stato già raggiunto i casi sono poi diminuiti “piuttosto bruscamente”. La speranza, ha detto, è che le varianti future non “disturberanno la società”, cioè saranno sotto il livello di controllo. Anche se il paese dovrebbe comunque essere ancora “preparato per lo scenario peggiore”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage