Top

Toninelli: "Sui migranti Salvini duro a parole ma scarica le responsabilità agli altri"

L'ex ministro dei trasporti: "La legge dà al ministro dell'interno la responsabilità dei migranti a terra. Io ho risposto a tutte le domande che mi sono state fatte"

Danilo Toninelli
Danilo Toninelli

globalist

12 Dicembre 2020 - 12.03


Preroll

L’ex ministro ai Trasporti Danilo Toninelli attacca, uscendo dall’aula bunker di Bicocca, il leader della Lega nel giorno dell’udienza preliminare sul caso Gregoretti: “Salvini a parole faceva il duro e poi scaricava su altri le responsabilità. Nonostante la legge dica che la responsabilità era sua”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Esiste una legge – continua Toninelli – approvata dall’organismo marittimo internazionale, e recepita nel Testo unico sull’immigrazione, che dà al ministro dell’Interno la responsabilità delle richieste di asilo e dell’identificazione dei migranti a terra, mentre per il ministro dei Trasporti la responsabilità è sull’imbarcazione. Io ho risposto a tutte le domande che mi sono state fatte: in quell’aula sta avvenendo il tentativo di una persona di scaricare le responsabilità sugli altri. Salvini a parole diceva di difendere i confini italiani ma la legge dice che era lui il responsabile dei migranti su terra”.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage