Top

Incinta e positiva al Covid muore in ospedale: i medici riescono a salvare il bambino

La donna aveva 28 anni ed era stata portata al Policlinico Umberto I di Roma: quando i medici hanno capito che era in condizioni disperate hanno disposto il parto prematuro

Incinta e positiva al Covid muore in ospedale: i medici riescono a salvare il bambino

globalist

21 Gennaio 2022 - 18.39


Preroll

Una storia terribile e, purtroppo, una delle tante vicende tragiche che si sarebbero potute evitare senza le fake news sui vaccini.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Una donna incinta di 28 anni, positiva al Covid e non vaccinata, è morta al Policlinico Umberto I di Roma. Quando i medici hanno capito che le sue condizioni erano ormai disperate, è stato deciso di farla partorire. Il bimbo, nato prematuro, è estubato e stabile. E’ stato tentato di tutto per salvare la vita alla 28enne, compresa la terapia intensiva in Ecmo, l’ossigenazione extracorporea a membrana.

Middle placement Mobile

“Ricordiamo l’assoluta importanza di vaccinarsi anche in gravidanza”, sottolinea l’Unità di Crisi Covid della Regione Lazio esprimendo alla famiglia “della giovane donna le più sentite condoglianze”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage