Top

Scritte no-vax davanti alla Ausl di Parma, l'ira di Pizzarotti: "Beceri e ignoranti"

Tracciate con dello spray rosso  le parole 'Il vaccino uccide', 'governo nazista' e 'Green pass, nazi pass'

Scritte no vax a Parma
Scritte no vax a Parma

globalist

14 Novembre 2021 - 11.50


Preroll

 Scritte contro il vaccino anti-Covid e contro il Green pass nello spiazzo davanti al Dipartimento di Sanità pubblica dell’Ausl, in via Vasari a Parma. Tracciate con dello spray rosso  le parole ‘Il vaccino uccide’, ‘governo nazista’ e ‘Green pass, nazi pass’ sono apparse ieri mattina e vergate, probabilmente, durante la notte. L’Ausl ha denunciato l’accaduto alla Prefettura e al Comune di Parma.

OutStream Desktop
Top right Mobile

I fatti sono stati commentati, sul suo profilo Facebook, dal sindaco della città emiliana, Federico Pizzarotti.

Middle placement Mobile

 “Solo l’ignoranza, soprattutto dopo quello che hanno drammaticamente passato la nostra città e l’Italia – ha scritto in un post – può spingere delle persone a scrivere frasi così prive di senso, cosi’ becere. L’ignoranza è doppia, perché per scriverle deturpano anche il suolo pubblico. Anzi – ha aggiunto – l’ignoranza è tripla perché i numeri (non opinioni, ma dati statistici) in tutto il mondo ci dicono che le persone vaccinate sono la minoranza degli ospedalizzati, e se oggi la pandemia non ha i numeri degli anni precedenti è proprio grazie al piano di vaccinazione. Faremo rimuovere questo schifo augurandoci che si possa risalire all’ignorante disinformatore. Parma – ha concluso Pizzarotti – è e rimane dalla parte della medicina, della sanità e della scienza”. 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile