Top

Precipita la cabina di una funivia: 12 morti, gravi 2 bambini

Grave incidente alla Stresa-Mottarone, in provincia di Verbania-Cusio. La causa il distacco di un cavo

La funivia caduta a Stresa
La funivia caduta a Stresa

globalist

23 Maggio 2021 - 14.12


Preroll

Una tragedia che scuote quella avvenuta questa mattina sul Lago Maggiore.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Grave incidente alla funivia Stresa-Mottarone, in provincia di Verbania-Cusio-Ossola: una cabina è caduta in uno dei punti più alti del percorso, in cui l’impianto corre più staccato da terra.

Middle placement Mobile

Dodici persone sono morte e due bambini, di nove e cinque anni, sono stati portati dai soccorsi in ospedale a Torino in gravi condizioni.

Dynamic 1

A bordo 15 persone – A bordo c’erano quindici passeggeri, secondo quanto confermato da Federico Monti, sindaco di Arona. I due bambini rimasti feriti sono stati recuperati con le eliambulanze e trasferiti in ospedale in codice rosso.

L’incidente è stato probabilmente causato dal cedimento di una fune nella parte più alta del tragitto che, partendo dal Lago Maggiore, raggiunge i 1.491 metri d’altezza.
La cabina è caduta a cento metri dall’ultimo pilone. La corsa dura una ventina di minuti.

Dynamic 2

 In un punto relativamente alto – Walter Milan, del Soccorso alpino, ha detto a Rainews24: “La cabina della funivia è caduta da un punto relativamente alto e si è adagiata sul terreno ai piedi di un grande bosco. Ora appare sostanzialmente distrutta a terra, quasi completamente accartocciata”.

Un bimbo con politrauma e gambe fratturate e l’altro rianimato – Uno dei bambino trasportati a Torino, all’ospedale Regina Margherita, ha 5 anni e ha riportato un trauma cranico, toraco-addominale e fratture agli arti inferiori.
Secondo quanto si è appreso è arrivato cosciente. Il secondo bambino ferito, di 9 anni, è stato rianimato, all’ospedale Regina Margherita di Torino, ed è ora sottoposto a Tac.
Lo si apprende da fonti sanitarie

Dynamic 3

Presidente Piemonte Cirio: “Siamo sconvolti” – “Siamo sconvolti per l’incidente avvenuto sulla funivia Stresa-Mottarone. Ci stringiamo forte alle famiglie delle vittime e preghiamo per i due bambini feriti con ogni speranza possibile nel cuore. E’ una tragedia enorme che ci toglie il fiato”.
Lo ha detto il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage