Top

Mascherine, il sottosegretario Costa annuncia: "Dal 15 giugno via l'obbligo di indossarle al chiuso"

Per la quinta settimana consecutiva diminuisce il numero di pazienti ricoverati nelle aree Covid, sia nei reparti ordinari sia nelle terapie intensive, del 16,3%.

Mascherine, il sottosegretario Costa annuncia: "Dal 15 giugno via l'obbligo di indossarle al chiuso"

globalist

8 Giugno 2022 - 14.45


Preroll

Il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite a Radio anch’io, ha confermato che la prossima settimana anche le ultime misure restrittive, legate all’uso delle mascherine al chiuso, verranno eliminate. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Il 15 giugno credo che andremo a rimuovere le ultime misure restrittive ancora in essere come l’utilizzo delle mascherine al chiuso. Credo che ci siano le condizioni”, ha aggiunto il sottosegretario. “Confidiamo di avere in autunno un vaccino aggiornato anche sulle varianti. La ricerca sta continuando a lavorare per avere strumenti nuovi su terapie e vaccini. È ragionevole pensare che in autunno ci possano essere vaccini aggiornati”. 

Middle placement Mobile

Continua a scendere la curva dei ricoveri Covid negli ospedali. Il trend di calo sembra essersi ormai consolidato da oltre un mese: per la quinta settimana consecutiva, infatti, diminuisce il numero di pazienti ricoverati nelle aree Covid, sia nei reparti ordinari sia nelle terapie intensive, del 16,3%. È quanto emerge dal report odierno sugli ospedali sentinella della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (Fiaso).

Dynamic 1

Nei reparti Covid ordinari la riduzione settimanale si attesta al 15,9%. Nelle rianimazioni il dato è ancora più significativo: il numero dei ricoverati scende del 24,2% e si registra un incremento dei pazienti no vax che risultano a oggi il 40% di chi occupa un posto letto in terapia intensiva. Mentre la stragrande maggioranza dei soggetti vaccinati finiti in rianimazione – emerge dal report – risulta aver ricevuto la somministrazione del vaccino da oltre 4 mesi e, pur affetta da altre patologie, non ha fatto la dose booster.

Quanto ai pazienti pediatrici, complessivamente sono 28 i pazienti sotto i 18 anni ricoverati nei quattro ospedali pediatrici e nei reparti di pediatria degli ospedali aderenti alla rete dei sentinella Fiaso fra cui due bambini ricoverati in terapia intensiva con Covid e tre casi di MIS-C. La situazione mostra un aumento rispetto alla settimana scorsa (+12 casi) anche se i numeri restano bassi. 

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile