Top

De Filippi (gratis) al Festival di Conti: mi fido di Carlo

Festival di Sanremo, svelati conduttori e ospiti della 67esima edizione

Conti e De Filippi
Conti e De Filippi

globalist

11 Gennaio 2017 - 13.03


Preroll

Durante la conferenza stampa di stamane Carlo Conti ha svelato i dettagli della 67esima edizione del Festival di Sanremo che andrà in onda da 7all’11 febbraio. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Pensando al top ho voluto lei, fiero di averla accanto” ha detto Conti dopo aver fatto entrare Maria De Filippi. Conti, alla sua terza conduzione, aveva chiamato sul palco Emma, Arisa e Rocío Muñoz Morales nel 2015 e Virginia Raffaele, Madalina Ghenea e Gabriel Garko nel 2016. «Non ho sentito le canzoni, non ho partecipato al contenuto. È il Festival di Carlo, ho stima per lui e per il suo lavoro. Abbiamo punti in come, per esempio nel modo di pensare al lavoro, non alla ricerca dello scandalo, ma alla ricerca di una manifestazione che ha al suo centro la canzone. Per questo ho scelto di partecipare”. La De Filippi sarà a Sanremo a titolo gratuito.  

Middle placement Mobile

Dynamic 1

Niente vallette  

Per la prima volta da quando esiste il Festival due conduttori senza vallette sul palco dell’Ariston. 

Dynamic 2

Gli ospiti  

Tiziano Ferro, Giorgia, Mika, Ricky Martin, Rag’n’Bone Man. Sono i primi ospiti annunciati da Carlo Conti: “Ce ne saranno anche star Hollywoodiane”.   

Dynamic 3

La scenografia  

Un video svela la scena del Festival 2017, infinite possibilità di trasformazione del palco, una diversa per ogni esibizione, grazie a una serie di meccanismi robotizzati, luci e una scala trasparente. 

Dynamic 4

La pubblicità. Dopo quello (contestato) con i feti (sulle note di Non ho l’età di Gigliola Cinquetti) e quello degli alieni (Terra promessa di Eros Ramazzotti), già in onda, presentato il terzo spot del Festival, svegliati da un gallo gli animali di una fattoria cantano Non amarmi (Aleandro Baldi e Francesca Alotta). 

Dynamic 5
 
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile