L'affondo di Sanders contro Trump: saltava addosso alle donne, si dimetta

Il senatore del Vermont contro il miliardario sessista: guardi quello che sta accadendo e ne tragga le conseguenze

Bernie Sanders

Bernie Sanders

globalist 7 dicembre 2017

L'attacco a Trump è partito da twitter con una frase secca, come del resto il social impone: "abbiamo un presidente che in un video ha riconosciuto di essere saltato addosso alle donne.
Vorrei sperare che adesso lui volesse prestare attenzione a quello che sta accadendo e dia le dimissioni".
Un tweet preceduto da un altro, accompagnato da un video: abbiamo bisogno di una rivoluzione rispetto al modo con cui le donne sono trattate in questo paese".
Così mentre il sexgate impazza e mentre alcuni politici statunitensi (oltre a mondo del cinema e delle tv) fanno un passo indietro o si dimettono, il senatore Bernie Sanders, sempre più popolare soprattutto tra i giovani, ha voluto ricordare i trascorsi sessisti di Donald Trump e i modi con i quali tratta le donne.
Dimissioni. Certo, alcuni parlamentari molestatori le stanno danno. Perché non il miliardario che occupa la Casa Bianca?
Il video sessista e pieno di volgarità di Trump
La storia è nota: registrazione fatta mentre il futuro presidente si trovava sopra un bus con il personaggio televisivo Billy Bush, parente dell'ex presidente George W Bush, per andare alle riprese della soap opera Days of Our Lives. Mentre i due viaggiano,
Donald si lascia andare alla confidenza di un rude approccio fatto a una donna sposata: "Lei voleva andare a comprare mobili, e io le ho detto che conoscevo un posto giusto. Poi ho cominciato a baciarla, ma ho fallito. Le sono andato addosso come una prostituta, ma non sono riuscito farcela. E lei era sposata".

E ancora: Lo si vede che si vanta delle sue conquiste, o in certi casi delle sue avances molto aggressive, orgoglioso del fatto che "quando sei una celebrity le donne non ti dicono di no". "Ci ho provato, a scoparla", dice di una. "Mi sono mosso su di lei come una cagna. Ed era sposata. Poi di colpo la vedo, aveva le grosse tette finte e tutto quanto. Era rifatta". A un certo punto nel video appare il nome dell'attrice Arianne Zucker. Lui prosegue dicendo: "Sono attratto dalle belle donne e comincio a baciarle subito, è come un magnete. Bacio, senza aspettare. E quando sei una star puoi fare quello che vuoi. Afferrale dalla f.... Puoi fare tutto".
Dichiarazioni "fuori onda" prese tre mesi dopo il suo matrimonio, il terzo della sua vita, con l'attuale moglie, Melania