Voi che siete senza sentimenti e umanità, che ne sapete di Anna Frank?

Una ragazzina uccisa dai nazisti che ci ha lasciato un Diario che è un inno alla vita e alla speranza.

Anna Frank

Anna Frank

Giancarlo Governi 24 ottobre 2017

Che ne sapete di una ragazzina che a 13 anni si rinchiuse in una soffitta con i suoi genitori e sua sorella e un’altra famiglia, per sfuggire alla cattura dei nazisti…


Che ne sapete dei due anni che questa ragazzina passò in quella soffitta, organizzando la sua vita e i suoi studi come una ragazzina libera e gioiosa…


Che ne sapete di quel diario che le fu regalato dai suoi genitori e sul quale scrisse i suoi pensieri, le sua aspirazioni, i suoi sogni, i suoi timori. E i suoi sono gli stessi pensieri delle ragazzine di tutto il mondo che vedono tutta una vita aprirsi davanti a loro…


Che ne sapete dei ladri che entrarono per rubare di notte al piano inferiore e sentirono i rumori nella soffitta, dove quei prigionieri organizzavano la vita che non potevano vivere di giorno….


Che ne sapete di quei ladri che vendettero quei poveri rifugiati ai nazisti in cambio della loro impunità e anche con un po’ di vile moneta….


Che ne sapete di quello che successe allora a quella ragazzina, ai suoi famigliari, agli altri rifugiati…


Che ne sapete di un campo di sterminio, dove tutto è organizzato per la distruzione morale e materiale degli individui…


Che ne sapete delle umiliazioni e degli stenti che portarono alla morte la ragazzina insieme ad altri sei milioni di ragazzine e ragazzini come lei, di bambini, di uomini donne, vecchi….


Se non lo sapete vi dico che quella ragazzina si chiamava Anna Frank, che portava la stella di Davide che i suoi aguzzini le avevano cucito sul petto, che sognava di diventare una scrittrice ma non gli fu permesso di diventarlo.


Che ci ha lasciato un Diario scritto in quelle condizioni di costrizione e che è un inno alla vita e alla speranza.


Leggetelo quel diario vi troverete quella umanità e quei sentimenti che voi non avete avuto, che i vostri genitori non vi hanno trasmesso.