Roma, black out alla stazione Termini: caos tra i passeggeri

Ritardi di oltre due ore nella partenza e negli arrivi. Il blocco totale causato da un incendio nella cabina di controllo.

Caos Termini

Caos Termini

Desk2 19 maggio 2017

Black out, intorno alle 19.10, in una sala di servizio all'interno della stazione Termini. Si tratta della centralina che alimenta la corrente della cabina di controllo che regola la circolazione dei treni in entrata e in uscita dallo scalo ferroviario. La circolazione è rimasta completamente bloccata almeno fino alle 20.40, quando è partito un regionale per Formia.



Sembra esclusa l'origine dolosa e si ipotizza un corto circuito per il principio d'incendio che ha colpito la centralina di controllo della stazione Termini a Roma, paralizzando il traffico ferroviario. E' quanto si apprende da fonti della Polfer. Le partenze stanno lentamente riprendendo, ma c'e' da smaltire tutto l'arretrato accumulato dalle 19.10 circa, quando la stazione e' andata in tilt. Risulta difficile informare i passeggeri perche' anche parte degli altoparlanti sono in tilt e gli annunci sono udibili solo in una zona di Termini.