Un rolex in cambio di favori: sottosegretaria alfaniana indagata per corruzione

Avrebbe presentato un emendamento che abbassava dal 10 al 4% l'Iva sui trasporti marittimi, determinando un risparmio di milioni di euro per la società di Morace

Simona Vicari

Simona Vicari

globalist 19 maggio 2017

La sottosegretario alle Infrastrutture, Simona Vicari, è indagata a Palermo per corruzione nell'ambito dell'indagine che ha portato all'arresto, tra gli altri, dell'armatore Ettore Morace. Secondo l'accusa, in cambio di un Rolex datole dall'imprenditore, avrebbe presentato un emendamento che abbassava dal 10 al 4% l'Iva sui trasporti marittimi, determinando un risparmio di milioni di euro per la società di Morace.