Turchia leader mondiale di giornalisti in galera: 159 in cella e 123 espatriati

Lo rivela l'ultimo rapporto dell'Associazione dei giornalisti turchi (Tgc): dati allarmanti

Proteste in Turchia

Proteste in Turchia

globalist 19 maggio 2017

Un bavaglio senza confini: sono almeno 159 i giornalisti detenuti in Turchia e altri 123 quelli che sono fuggiti dal Paese per non essere arrestati.
Lo rivela l'ultimo rapporto dell'Associazione dei giornalisti turchi (Tgc), il cui monitoraggio fotografa la situazione a fine aprile. "Negli ultimi 4 mesi, la Turchia ha continuato a essere il leader mondiale nel numero di giornalisti in prigione", sostiene il rapporto, citato da Cumhuriyet.
Stamani, una nuova operazione ha preso di mira il quotidiano nazionalista Sozcu, tra i principali media di opposizione al presidente Recep Tayyip Erdogan.