Estonia e Russia scambiano due prigionieri su un ponte, entrambi accusati di spionaggio

Raivo Susi e Artjom Zitsenko erano stati condannati per spionaggio ma i due paesi sono riusciti a trovare un accordo

Il momento dello scambio

Il momento dello scambio

globalist 12 febbraio 2018

Raivo Susi, un esperto tecnico dell'aviazione estone, era stato condannato a 12 anni in un carcere di massima sicurezza russo con l'accusa di spionaggio, ma è stato rilasciato ed estradato in Estonia in cambio di una spia russa detenuta in Estonia con la stessa accusa, Artjom Zitsenko. Lo scambio è avvenuto su un ponte, il Koidula Border Crossing, proprio come nel film di Spielbergi Il Ponte delle Spie, alle 10 del mattino del 10 febbraio. Lo ha comunicato la Estonian Internal Security Service (Iss).


Zitsenko era stato condannato a cinque anni per spionaggio lo scorso maggio, mentre la condanna di Susi risale a Dicembre. L'Iss ha semplicemente dichiarato che è stato trovato un accordo soddisfacente per entrambe le parti perché lo scambio potese avere luogo. 


Susi, a quanto comunica L'Iss, sta bene e non c'è ragione per temere per la sua salute. 


 



 


 




 


 


commenti